Ricomincio da qui, riparto da me

Mi sono presa del tempo per pensare e per capire cosa volevo davvero.

Durante questa pausa ho riflettuto, analizzato i dati statistici, mi sono documentata… Dopo lunga e apprendita analisi, sono arrivata alla conclusione che nulla di quello che piace a me attira il pubblico dei social. Di conseguenza, ho compreso che i temi che voglio trattare, gli argomenti di cui voglio parlare vanno indirizzati verso un pubblico differente.

Attenzione, non sto dicendo che sui social non ci sia un uditorio valido, adatto a ciò che propongo… Fortunatamente, ho avuto modo di conoscere persone simili a me, con valori e modi di vivere analoghi.

Il problema è un altro: chi mi segue e contatta su alcuni social network, fondamentalmente, cerca qualcosa di diverso… La domanda che mi sono posta è stata proprio: sono in grado di soddisfare il mio pubblico? La risposta, purtroppo, è NO. Non sono in grado di rispondere in modo adeguato alle esigenze di chi mi segue perché ciò che desidero comunicare è altro.

Mi sono anche domandata se fosse il caso di eliminarmi dai social…

Dopo mille dubbi ed elucubrazioni mentali sono giunta alla conclusione che, se voglio rispettare me stessa ed i miei valori rimanendo sui social anche come professionista devo apportare dei correttivi e darmi dei limiti.

Mi spiego meglio: se non voglio snaturarmi pubblicando argomenti mediocri, solo per attirare followers, devo creare contenuti di valore, adatti ad una specifica e limitata Nicchia che sarà in grado di approfondire, commentare e discutere adeguatamente i temi trattati.

Mi ero preoccupata di piacere a tutti, scordandomi che la prima persona che devo soddisfare sono Io.

Essere utili agli altri è fondamentale sui social ma questo non deve portare a mettere in discussione valori, personalità e passioni.

Chi sceglie di fare di ciò che ama la propria professione, non può annullare la propria identità e passione per il successo.

Per essere soddisfatta ho bisogno di dare al pubblico contenuti di valore, rispondenti a ciò in cui credo. Non voglio più seguire i trend del momento solo per “far numero”.

Rischio di non essere seguita e amata? Sicuramente. Voglio rinunciare a me stessa per piacere di più? Assolutamente NO.

Sono consapevole dei rischi che corro con questa scelta ed intendo comunque proseguire nel mio intento di creare solo contenuti di qualità, nei quali credo fermamente e di cui andare fiera? Senza alcun dubbio!

Un’altra novità sarà il mio maggiore impegno a portare avanti questo Blog- che avevo messo da parte per dedicarmi a “crescere sui social” – nonché a realizzare un nuovo ed ambizioso progetto di cui vi parlerò prossimamente.

Vi ricordo che se volete seguirmi sui social mi trovate come @nonsolomammadiary su Instagram e TikTok nonché come Elena Castagno su Facebook.